IL SOGGIORNO MARINO DI CESENATICO

RIVIERA ADRIATICA | EMILIA ROMAGNA

Cesenatico è una località balneare della provincia di Forlì-Cesena che offre molteplici percorsi culturali, artistici, sportivi e di intrattenimento.

Oltre al Porto Canale cinquecentesco, costruito su progetto di Leonardo da Vinci nel 1502, al Museo e al Presepe della Marineria, alle numerose piazze e alla famosa Cuccagna dell’Adriatico, attraverso i suoi numerosi e attrezzati stabilimenti balneari, centri di ricreazione estiva e motori dell’economia della città e dell’intero territorio, Cesenatico offre ai suoi turisti la possibilità di trascorrere una vacanza in Riviera con servizi in grado di rispondere a esigenze ampie e diversificate.

Cesenatico è divenuta nel tempo un crocevia di turisti provenienti dalle altre regioni d’Italia e dall’estero. La comunità locale ha saputo interagire dimostrandosi accogliente e capace di trasformare una risorsa economica in vera e propria cultura. Ne è prova la presenza sul territorio delle tradizionali Colonie per bambini, sorte anche in altre località del Nord Italia attorno alla prima metà del XX secolo. In questo contesto storico, significativo e ricco di fascino, sorge il Soggiorno Marino di Cesenatico, nome che rappresenta perfettamente l’attività e lo stile della preesistente Colonia Agip realizzata nel 1937 sul progetto dell’architetto Giuseppe Vaccaro.

Sebbene la Struttura che oggi ospita il Soggiorno estivo di Eni sia stata espressamente costruita allo scopo di ospitare gruppi di bambini e ragazzi, oggi gli obiettivi del progetto sono di gran lunga lontani dalle finalità terapeutiche ed elioterapiche che caratterizzavano la società italiana negli anni Quaranta. I cambiamenti sociali, politici e culturali tra le due epoche appaiono ben evidenti, ma la Struttura conserva intatte alcune intuizioni del genio di Vaccaro che fanno del Soggiorno una realtà ancora in grado di rispondere ai bisogni di autonomia e di protagonismo di bambini e ragazzi del nuovo millennio.

Presupposti che mutano, dunque, ma scenari educativi che sono tutt’oggi coerenti con l’ispirazione dell’architetto, che immaginò gli ambienti dell’edificio anticipando lo stupore negli occhi dei piccoli ospiti.

GESTIONE SOGGIORNI 2021

D.O.C. s.c.s.
Via Assietta 16/b 10128 Torino
p.iva 05617000012
cooperativadoc.it
info@cooperativadoc.it

ORARI UFFICI

t. +39.0115162038
f. +39.0115175486
Lun-Ven: 9:30-17:30
Sab: closed
Dom: closed